david beckham capelli

 

La stampa è stata più veloce che mai a mettere sotto i riflettori i nuovi cambiamenti dei capelli di David Beckham con una serie di articoli e fotografie che mostravano una crescente stempiatura.

 

Un uomo e i suoi capelli

David Beckham è diventato famoso a 17 anni come talentuosissimo calciatore del Manchester United. La sua vita apparentemente perfetta l’ha visto diventare una figura chiave, insieme ad altri membri della squadra giovanile, mentre diventava una leggenda sotto lo straordinario manager Alex Ferguson. Ha vinto il campionato, la coppa e la Champions nella stessa stagione. E’ anche stato capitano della nazionale, una squadra che i giornali ritenevano in grado di vincere tutto… in realtà non vinse, ma Beckham ottenne comunque grandissimo credito per il suo contribuito, come ad esempio per il gol all’ultimo minuto su calcio di punizione che garantì all’Inghilterra un posto in finale. La sua carriera lo ha visto giocare per alcuni dei più grandi club del mondo e nei maggiori campionati. Alla fine, ha concluso la sua carriera negli Stati Uniti dove ha creato la propria squadra a Miami per competere nel campionato locale.

Tuttavia, il suo appeal non è mai stato dovuto esclusivamente alle sue abilità calcistiche. Un fascino semplice e l’aspetto di una star di Hollywood lo hanno portato a sposare, giovanissimo, Victoria, all’epoca membro della band femminile di maggior successo al mondo. I due sono ancora sposati e sono diventati genitori di un branco di bambini in continua crescita.

 

Tutto riguardo i suoi capelli

Come giocatore e marito, David è diventato un’icona di stile. Le sue scelte di vestiario hanno sempre fatto tendenza, anche quella volta che è andato in giro con niente meno che una gonna. Ma è anche per le sue pettinature che viene ovunque riconosciuto, che opti per un raccolto, per un taglio corto o per quel stravagante taglio che ricordava la criniera di un leone che ha portato durante la coppa del mondo. Ogni volta che David cambiava taglio di capelli, milioni di ragazzi lo seguivano imitandone le scelte. Intervistato nel 2012 riguardo la prospettiva, invecchiando, di perdere i capelli David dichiarò di non essere contrario ai trapianti, ma che per lui avrebbe piuttosto preferito semplicemente rasarsi.

 

Il tempo passa anche per lui

I giornalisti hanno paparazzato David l’estate scorsa mente si rilassava con la famiglia in spiaggia. Queste foto suggerivano che ormai il tempo dei suoi capelli fosse finito. Sembrava infatti che David avesse sviluppato un importante diradamento sulla parte superiore della testa. Le foto sul tappeto rosso scattate nello stesso periodo suggerivano poi che David non l’avesse presa poi così bene e che in qualche modo fosse intervenuto, forse proprio con un trapianto.

Le immagini di David a Natale postate su twitter lo ritraggono di nuovo con i suoi splendidi capelli, pettinati all’indietro a formare una rigonfiatura lungo l’attaccatura dei capelli. Queste fotografie hanno scatenato altre speculazioni, dal proprietario di una famosa clinica che ha sostenuto che David si fosse fatto suggerire l’idea da Wayne Rooney, all’altro calciatore inglese che ha candidamente ammesso di utilizzare prodotti specifici per camuffare i risultati di un trapianto ancora in fase di sviluppo.

 

Lascia un commento